Chi siamo

Lo Studio Legale Di Nardo è figlio del settantasette bolognese quando un giovane, dopo 4 anni di lavoro al Tribunale di Sorveglianza di Bologna, decideva di mettersi in proprio ed esercitare la libera e nobile professione di Avvocato.

L’Avv. Vittorio Italo Di Nardo fonda lo Studio nel 1981 in via dell’Orso 10 in pieno centro a Bologna.

Nel corso degli anni l’Avv. Di Nardo, salito alla ribalta per diversi casi di cronaca, riconosciuto per le sue competenze tecniche nella materia, ha tenuto svariati Corsi per Avvocati nelle differenti materie penalistiche.

Lo Studio offre, da ormai 40 anni, assistenza legale, stragiudiziale e giudiziale. Storicamente si è contraddistinto per la sua attività in tutti i settori del diritto penale avvalendosi di colleghi di stimata professionalità come l’ Avv. Francesca Orfei.

Con gli anni 2000 lo sviluppo dei tempi, delle nuove tecnologie, l’aumentare progressivo dei professionisti all’interno dello Studio ha portato alla cura di materie quali il Diritto Civile, il Diritto del Lavoro, Diritto Commeriale e Ammistrativo. L’esperienza dei nuovi colleghi ha permesso di consolidare l’attenzione nel diritto penale dell’economia e dell’impresa (reati societari, fallimentari, tributari) e in particolar i reati legati al Diritto dell’Ambiente.

Lo Studio come sede principale si è trasferito, da alcuni anni, in Piazza dei Martiri 1 a Bologna e si compone oggi di 15 avvocati. Professionisti qualificati che operano in stretta e solidale collaborazione con l’ Avvocato F. Christian Di Nardo, titolare attuale dello Studio, mantenendo vivi i valori fondanti, di oltre 30 anni fa, legati indissolubilmente alla tutela della Dignità Umana in ogni suo aspetto.

L’Avv. F. Christian Di Nardo ha portato lo Studio in una dimensione Internazionale in diversi settori.
Lo stesso ha tenuto Docenze e Corsi in qualità di “Criminal lawyer and Immigration lawyer” presso Università Americane in Italia.

L’aver prestato assistenza ad Aziende, Società, vari Comuni Italiani, l’essersi occupati di responsabilità degli Enti (D.Leg.vo 231/2001) nel corso degli anni – non ha fatto dimenticare – i valori fondati del certo tipo d’avvocato, componente dello Studio Legale, consistiti nella difesa delle Fasce Deboli (gratuito patrocinio) e di una profonda Umanità che vorrà sempre tutelare un imputato, colpevole o innocente ma comunque uomo, non permettendo che ne venga pregiudicata mai la Dignità.

L’esercizio delle professione quindi improntata a lottare con tutti gli strumenti della legge per ogni discriminato di qualsiasi razza, sesso e religione. Lottare sempre e ovunque per le Vittime di Reati, (link direttiva europea 29/2012) contro le violenze contro le donne, tutela dei minori, tutela di diversi orientamenti sessuali, dei padri separati.